come creare una nuova idea di business

Come fare per creare una nuova idea di business?

Sfatiamo da subito un mito. Non devi reinventare la ruota. 

So che ti può sembrare difficile e che puoi pensare che tutto sia stato già fatto ed inventato. Ti sei messa a rimuginare ma nulla di nuovo  ha illuminato la tua mente. Quella famosa idea che tanto vorresti avere non è arrivata.

Cosa puoi fare per creare una nuova idea di business?

Quello che devi fare è semplicemente rendere più facilmente accessibile e fruibile un qualcosa che è usato da tutti, tutti i giorni e che esiste già sul mercato e proporla con un approccio differente oppure fornire lo stesso prodotto o servizio che fornisci già in una modalità differente. 

Nel mio caso personale per esempio ho pensato di rendere fruibile ed accessibile a tutte la formazione con me in modo più comodo. Ossia ho creato delle vere e proprie sessioni strategiche di business in formato audiocast da portare in tasca ad un prezzo piccolo piccolo da scaricare mensilmente. In fondo è un servizio che fornisco già alle mie clienti affezionate e che ora è fruibile in modalità differente e ad un costo di molto più contenuto da parte di quelle donne grintose che vogliono promuoversi online in maniera smart e comoda. 

Qual’è la prima cosa che devi fare?

La prima cosa che devi fare è pensare. Dare spazio alla creatività. Prenditi perciò del tempo utile. Prima fai una ricerca e sfoglia riviste, vai per siti e cogli ogni spunto interessante. Poi fai un bel bagno caldo con delle candele profumate. Metti della musica di sottofondo e libera la mente. 

C’è sempre qualcuno che ne sa meno di noi

Tutte noi abbiamo delle passioni, dei talenti e delle cose che sappiamo fare bene. Ora il punto della situazione è che c’è sempre qualcuno che in una determinata cosa ne sa meno di noi. E’ giusto condividere quello che sappiamo con chi ci segue o con chi sta là fuori e che non ha la stessa preparazione che abbiamo noi sull’argomento.

Per esempio tu potresti essere brava a tenere lezioni di yoga o a creare orecchini o bijoux oppure avere la passione per il vintage. Potresti per esempio accanto al solito prodotto o servizio creare dei video tutorial per produrre con le proprie mani  dei bijoux “fai da te” oppure per te che fai yoga creare dei video corsi o anche per te che hai la passione del vintage creare un ebook sugli stili anni 60/70 e tanto altro.

L’importanza del diversificare

La pandemia del coronavirus ha dimostrato che una crisi di mercato è sempre possibile sia nell’offline come anche può esserci nell’online. Potremmo avere un blocco della rete (potrebbe accadere anche questo in un ipotetico scenario futuro) per esempio. Ora tutto questo ha dimostrato che nel nostro modello di business è importante diversificare

Ossia avere l’online accanto all’offline e viceversa. 

Sia che si lavori in offline che in online è importante perciò diversificare.

Durante la pandemia per esempio sono ovviamente saltati per motivi di sicurezza tutti i miei eventi dal vivo in Puglia. Comunque ho continuato a lavorare con le mie clienti affezionate grazie alla sessioni online. Ho lavorato sul mio ecosistema di prodotti creando gli audiocast di cui parlavo prima e ad altri infoprodotti

Nel caso in cui avessi avuto un blocco della rete avrei portato avanti i miei eventi dal vivo con modalità differenti.

Qual’è il passo successivo al brainstorming per poter creare una nuova idea di business?

Con molto successo applico con le mie clienti un metodo mutuato da un’antica filosofia giapponese: l’Ikigai.

L’Ikigai è il modo di sentire di una sorridente e felice popolazione di un’isola soleggiata del Giappone meridionale, Okinawa, in cui vive un popolo molto longevo e che risponde alla semplice domanda: Che ci faccio qui? Ossia il motivo per cui ci alziamo dal letto al mattino.

Questo metodo è conosciuto e praticato da importanti strategist.

L’ Ikigai è composto da quattro parti sulle quali lavorare e sulle quali si va ad interagire per trovare i tratti condivisi: le tue passioni o talenti, le tue competenze, quello che può essere il tuo mercato e infine il contributo che dai al mondo.

Ora prendi carta e penna e senza giudicarti metti sul foglio tutto ciò che ami fare e per cui hai un vero talento (abbiamo detto che c’è sempre qualcuno che ne sa meglio di te). Su un’altro foglio metti le tue competenze  ed evidenzia quelle spendibili per creare una nuova idea di business. Cerca i punti in comune tra le due liste e lavora su quelle per creare una nuova idea di business.

Infine guarda al tuo possibile mercato: a quella che è la tua nicchia o tribù, al tuo cliente e al cosa chiede, ai tuoi competitor. Lì dovresti fare un’analisi accurata. In quanto un’idea deve essere concreta, avere senso e soprattutto avere la possibilità che sopravviva entro i tre anni all’interno del tuo mercato.

Ora mi dirai: ma in rete c’è tutto e di tutto!

Non sto a smentirmi. Questo è vero. E’ altrettanto vero che il tuo cliente è disposto a pagare per un qualcosa che gli rende più facili le cose, se la cosa che cerca tu la rendi più fruibile ed efficiente e soprattutto gliela presenti nella maniera giusta

Infine vai al quarto punto dell’Ikigai. Ossia al tuo contributo. Non trascurare questa parte in quanto qui è racchiusa la tua motivazione più profonda. Il tuo perché. Dà forza alla tua vision.Ciò che ti permetterà di non mollare la presa dinanzi ai momenti più difficili. 

Mi dirai quale contributo posso dare al mondo con le mie creazioni? Puoi semplicemente donare bellezza a chi le riceve e a chi ti segue.

Tutto questo ti permetterà di distinguerti dalle tue competitor. 

Ricorda i competitor esistono sempre

Noi possiamo distinguerci da loro con la forza del nostro messaggio e con una forte brand positioning.

Hai qui tutti gli ingredienti sul come creare una nuova idea di business e che sia anche concreta. Dovrai poi lavorare sul tuo modello di business, sulla tua brand positioning, sulla tua strategia e sulla tua comunicazione. 

Se hai una idea e vuoi strutturarla in un business vincente iscriviti ora al mio corso gratuito che ti aiuta a mettere passo dopo passo le basi del tuo biz andando semplicemente qui.

 

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali e leggi i precedenti. I miei articoli solitamente escono ogni due venerdì. Seguimi anche su Facebook Instagram.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Need Help? Chat with us