Le imprenditrici  in difficoltà spendono molta parte del loro tempo per cercare di risparmiare denaro. All’opposto quelle che hanno successo spendono denaro per risparmiare tempo. Questo perché? Mentre il denaro con i giusti mezzi, strategia e mentalità si può sempre produrre, il tempo invece è fatto sempre e solo di 24 ore, è un elemento finito e limitato oltre che democratico perché uguale per tutte. Da qui l’importanza di passare il proprio tempo su quelle attività che hanno un maggiore impatto nel nostro business.

Forse conosci già la regola del principio di Pareto, noto economista italiano, dell’80/20. Ossia l’80% dei nostri risultati è dato solo da un 20% di cause da cui per estensione si è passati a quella del 64/4.

Come faccio quindi ad individuare quelle attività che se implementate sono il fattore determinante su cui meglio lavorare per definire quel 20% che incrementa quel mio 80% e fa la differenza nel mio business?

Esistono delle attività ad effetto leva che danno effetti esponenziali. Vediamole:

  • Brainstorming: pensare e unire i puntini, collegare, comprendere. Farlo soprattutto mettendo il tutto per iscritto. Molto utile è portarsi un taccuino con se. Le idee vengono da letture, occasioni, viaggi, momenti di disconnessione, detox e relax come anche dal confronto con altri in particolare con persone che vengono da settori ed ambiti differenti. Mettere per iscritto è molto utile. Personalmente ho quaderni e penne preferite ( sono tornate in commercio le mie amate tratto-pen). Come anche partecipando ad un gruppo di lavoro di freelance di settori differenti nel mese di Agosto mi sono venute delle idee per nuovi servizi per le miei clienti da promuovere il prossimo anno.
  •  Pianificare: il mio mantra è ciò che non è pianificato non esiste. Un eccesso di pianificazione può dare una sensazione di chiusura e per questo motivo per me stessa e per le miei clienti insegno a pianificare anche i tempi morti, ossia i tempi liberi, sui quali giostrare gli imprevisti e gli improvvisi momenti di calo. Programmando e pianificando abbiamo sotto controllo il nostro business. Siamo in grado di monitorare ed eventualmente aggiustare il tiro. Avremo lo spazio utile per le attività di valore e terremo sotto controllo le urgenze. Per non parlare di tanto spazio per la nostra creatività.
  • Prodotti e servizi: utilizzare tempo utile alla creazione di prodotti e servizi su misura della propria cliente ideale di quella che è la nostra nicchia di mercato, affinché risolvano un problema, che è alla base di un bisogno oppure rispondano ad un desiderio ancora meglio se impellente. Senza un numero utile di prodotti e servizi con fasce di prezzo differenti si limitano le proprie possibilità di guadagno.
  • Marketing: questa è l’attività a più forte effetto leva. Non è utile anzi fare un’attività di marketing una tantum procedendo a tentativi. Necessita una strategia, ossia il modo continuo e costante per riuscire a fare in modo che la tua nicchia di mercato si accorga di te, impari ad amarti e fidarsi a tal punto che quello che è la tua cliente ideale diventi dapprima tua cliente e poi cliente fidelizzata.
  • Cura del cliente: la cliente va coccolata. L’acquisto del nostro prodotto o sevizio come la post vendita devono essere esperienze tali da lasciare un ricordo in lei più che positivo tanto da stupirla in modo che torni a comprare e parli di noi.

Semplificando e focalizzando la nostra attenzione su queste attività ed incrementandole avremo un effetto leva sui nostri risultati finanziari e faremo la differenza portandoci verso l’eccellenza dando così valore al nostro tempo e monetizzandolo. Tutto questo avrà un’impatto sulla nostra vita personale.

Se vuoi un aiuto per lavorare alla grande su queste attività e  sei in Puglia vieni al Business Event, che io e Angela Santi, Business Coach bolognese, terremo il 13 Ottobre a Ceglie Messapica presso il Castello Ducale h.16/19 per tre ore di formazione con te. Prenota il tuo posto a info@annapaolamastri.it altrimenti prenota allo stesso indirizzo mail una sessione gratuita di 30 minuti con me per vedere come ti posso aiutare.

Ti ricordo che il mio tempo è diventato meno elastico e solo questo mese posso garantirne due a settimana. Non aspettare quindi a prendere il tuo posto!

P.S. Se hai trovato questo articolo interessante spunti utili li trovi nei post precedenti e se vuoi invita un’amica o un’amico a seguirmi!

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.