come fare per raggiungere i tuoi obiettivi di business

Cosa puoi fare per raggiungere i tuoi obiettivi di business?

Cominciamo con un’importante distinzione da fare quando si vogliono raggiungere i propri obiettivi ossia tra obiettivi di crescita e obiettivi di branding o notorietà

I primi hanno a che fare con i tuoi numeri. Ossia con il fatturato o con gli iscritti alla newsletter o i clienti o ancora meglio con quelle che possono essere le tue quote di mercato. I secondi hanno a che fare con il posizionamento nella mente del cliente del tuo brand.

Gli uni come gli altri vanno stabiliti a monte. 

La cosa più utile da fare è lavorare prima sugli uni e poi sugli altri scegliendo opportunamente tra i due tipi di obiettivo da cosa cominciare. In modo da essere focalizzate e andare avanti con la forza di un raggio laser. 

Ovviamente se sei all’inizio quello che devi fare è partire dapprima dagli obiettivi di branding e notorietà in modo da poter essere ricordata da quello che è il tuo potenziale cliente. 

Quale approccio utilizzare per raggiungere i propri obiettivi di business?

Con successo utilizzo da tempo per il mio business un approccio chiamato “Obiettivi OKR”. Gli “Obiettivi OKR” sono propri di grande aziende come Intel e Google. Si fissano degli obiettivi trimestrali legati a dei risultati chiave da monitorare di volta in volta.

Quali sono i punti su cui lavorare?

  • Poniti sempre delle domande chiave. Come il dove vuoi essere con il tuo lavoro oggi. Dove essere tra un anno. Tra tre e tra cinque e perché anche no anche tra dieci. Come anche chiediti qual è la trasformazione che vuoi operare nel mondo e in chi ti circonda con quello che è il tuo lavoro.
  • Dividi l’obiettivo target o principale in tanti obiettivi più piccoli da poter raggiungere. Se per esempio ti poni l’obiettivo di aumentare il numero dei tuoi clienti comincia da quello di aumentare il numero degli iscritti alla tua newsletter in modo da fare un’email marketing efficace. Oppure di aumentare il numero delle persone che atterranno nella parte alta del funnel che porta i curiosi a diventare potenziali clienti e poi a clienti fidelizzati. 
  • Traduci gli obiettivi a lungo termine in obiettivi a breve termine mettendoli per iscritto. Se per esempio hai pensato di aumentare gli iscritti alla tua newsletter crea un lead magnet efficace da promuovere sui tuoi canali e con delle ads.
  • Gli obiettivi devono essere congruenti ed ecologici. Ossia devono rispondere profondamente al tuo perché più profondo, ai tuoi valori, alla tua mission e alla tua motivazione ideologica.
  • Monitora sempre i tuoi obiettivi e cerca di adattarli alle situazioni strada facendo. Per esempio potresti scoprire che il pubblico scelto per le tue ads non sia quello più giusto o potresti scoprire che è necessario un copy più efficace. 
  • Cerca di rendere ogni obiettivo specifico rispondendo alle domande: Chi? Cosa? Dove? Quando? Perché?
  • Rendi il tuo obiettivo misurabile in modo da poterlo quantificare. Rendilo attraente e stimolante, realistico in modo da poterlo raggiungere e dagli una data di scadenza nel tempo.
  • Datti sempre delle priorità ossia ci sono delle cose che vanno messe prima delle altre. Rimanendo sull’esempio degli iscritti alla newsletter e del lead magnet da creare sarà opportuno studiare quello che è il proprio cliente ideale per creare il contenuto più attraente.
  • Stabilisci dei KPI ossia degli indicatori chiave di prestazione dei tuoi obiettivi che indicano con una misura stabilita se hai raggiunto gli obiettivi e monitora tutto passo dopo passo creando dei fogli excel e dei database. Tenere traccia delle vittorie anche piccole aiuta a fare meglio.
  • Celebra i tuoi successi. Anche piccoli. È il carburante che dà quello sprint per fare meglio e di più
  • Non ti fermare. Continua a darti sempre nuovi obiettivi una volta raggiunti i primi. È il motore essenziale per la tua crescita. 

Se lavori in maniera efficace su ognuno di questi punti essenziali potrai raggiungere più facilmente e con maggior successo quelli che sono i tuoi obiettivi di business.

In concreto cosa abbiamo visto assieme:

  • esistono obiettivi di crescita e obiettivi di notorietà
  • è bene lavorare o sugli uni o sugli altri
  • l’approccio per obiettivi okr
  • i punti fondamentali su cui lavorare per raggiungere con successo i tuoi obiettivi di business

Se vuoi fare crescere il tuo business in maniera organica in soli 5 giorni partecipa al mio corso gratuito “To Done” andando semplicemente qui!

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali e lascia un commento. Leggi i precedenti. Ogni mio articolo solitamente esce il venerdì.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.