Quando ti parlo di inizio intendo dire che tu sia nel tuo primo anno di attività o meglio ai primi mesi e se così non fosse e ti senti ancora come se tu avessi iniziato da poco forse non hai fatto alcune delle cose di cui ti parlerò tra poco o non hai evitato alcuni errori.

Puoi rimediare e vediamo come.

Cominciamo!

  • Per partire e dare fondamento al tuo business è importante fare un lavoro sul tuo ” Personal Branding “, che è il punto di incontro tra la tua personalità o unicità e i problemi che risolvi alla tua cliente ideale.

Sulle fondamenta costruirai le tue mura.

  • Ascolta il tuo target e la tua cliente ideale. Fanne un avatar. Cerca di capire le sue abitudini, quali sono i suoi problemi e dove passa il suo tempo sia offline come online e mettiti in ascolto per capire proprio quale soluzione puoi dare ai suoi problemi.
  • Fai un tuo planning e una pianificazione che abbia un medio -lungo raggio di almeno un anno. Durante l’anno maturerai le giuste idee per l’anno successivo. Il tuo planning deve essere arioso per poter realizzare i tuoi obiettivi e flessibile. Non devi avere la sensazione di dover fare tutto di corsa.

  • Prima di stilare un vero e proprio business plan fissa almeno i tuoi obiettivi economici. Stabilisci un guadagno annuale e suddividilo nei 12 mesi e stabilisci sulla carta come raggiungere i tuoi obiettivi. Non lasciare questo foglio nella polvere. Non monitorare i tuoi risultati solo a fine mese quando ormai i giochi sono fatti ma ritornaci sopra ogni settimana. E’ meglio capire prima se il tuo business è sostenibile o meno.

  • Fai tanto Marketing. Questo a maggior ragione è importante se sei agli inizi in quanto basarsi sul passaparola degli amici è molto rischioso. Il passaparola virtuoso delle clienti verrà dopo che ti sarai fatta conoscere.

Il Marketing agli inizi dovrà quasi essere la maggior parte del tuo tempo lavorativo. Questo non vuol dire solo scrivere la tua sales page o il post promozionale, ma significa tutta la tua comunicazione dai post sui Social, alla tua newsletter, al Blog, ai freebie. In questo modo ti posizionerai a poco a poco sul mercato preparando il terreno alla vendita.

Puoi qui iscriverti per ricevere in regalo nella tua casella di posta la mia ” Guida ” sul come fare crescere un business dalla A alla Z!

  • Prepara un calendario editoriale. Farlo ti è utile sia per fare Marketing diretto o indiretto. Non puoi lasciare al caso la tua comunicazione o essere presente solo quando ti senti ispirata particolarmente. La gente agli inizi non ti segue tutti giorni e su tutti i canali. Prepara un calendario di massima anche di soli titoli per un tre mesi.

  • Se fai servizi prevedi delle call discovery gratuite o delle presentazioni di assaggi di corsi se lavori dal vivo. Sono molto utili per promuoverti e portarti clienti.

  • Se ti mancano testimonianze per un prodotto o servizio fai dei beta tester anche coinvolgendo amiche e conoscenti.

Soprattutto sii costante. Ogni nuova azione ha bisogno di almeno tre mesi per dare risultati tangibili.

Se hai più di un’anno di attività alle spalle e ti senti ancora come se avessi iniziato da poco rivedi questo semplice elenco e cerca di capire a cosa magari non hai prestato la dovuta attenzione.

Sei ancora in tempo utile per correre ai ripari!

Cosa aspetti?

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto leggi i precedenti e condividilo con un’amica o un’amico e seguimi ogni venerdì!

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.