Ognuna di noi sogna di dedicare tempo e cura per la propria persona e irrimediabilmente veniamo soffocate dalle incombenze del nostro lavoro e della famiglia spinte dalla molla di fare di più e meglio.

A fine anno con l’inizio dell’anno nuovo ci ripromettiamo di dedicarci di più a noi stesse e in realtà questa promessa talvolta lascia il tempo che trova.

In realtà, se partissimo dalla riflessione che i grandi risultati richiedono grande energia e che senza la giusta energia non possiamo fare di più e meglio e che tale energia viene dalla piena cura di sé, cambierebbe anche la nostra prospettiva del come organizzare il nostro tempo tra lavoro e la propria persona.

Mi hai già sentito dire quando ti ho parlato di cosa utile mettere in un planning che è necessario prima trovare spazio per la propria vita ed in particolare per la propria persona.

Oggi vediamo il perché e il come.

Il giusto carburante per fare meglio viene dalla qualità della nostra vita.

  • In primo luogo cerca di capire quanti giorni lavorativi a settimana vuoi lavorare. Se sei agli inizi ti verrà facile pensare di lavorare di più per ottenere di più. Ti consiglio di non tirare troppo la corda e barrare almeno un giorno o mezza giornata liberi a settimana in cui il lavoro non è contemplato. Sono necessari qualità del riposo, pause, disconnessione. ricarica e cura della propria persona in particolare per noi donne ma non solo che vanno dai piccoli gesti quotidiani che alimentano la nostra autostima a dei veri e propri appuntamenti con noi stesse.
  • Dedica anche solo quindici minuti al giorno al solo riposo. Sdraiati se puoi su un divano o anche sul tuo letto in penombra. Io utilizzo una delle mie app preferite “Calm” con un ritmo che concilia la calma e tranquillità.
  • Sai già che un sonno interrotto, carente non ti rende attenta, produttiva, creativa, pronta al problem solving per non dire che non fa bene alla tua pelle. Segui il ritmo naturale luce/buio e se puoi cerca di dormire otto ore. Concilia il sonno con una tisana.
  • Dedica un paio d’ore alla settimana alla cura del tuo corpo. Fai un bagno caldo con olio e sali profumati. Se usi la doccia con un buon scrub. Approfitta per fare una maschera ai capelli ed una al viso, Cospargiti di crema. Ti sentirai rigenerata.
  • Regalati uno o due massaggi per il tuo corpo al mese.
  • Cura la tua alimentazione. Più frutta, verdura ed alimenti integrali. No agli zuccheri ed il molto sale. Assolutamente non saltare i pasti. Se non riesci a prepararti ogni giorno pasti decenti organizzati così: prendi una sera a settimana e preparati dei piatti per il resto della settimana da poter surgelare e consumare poi. Ricorda è molto meglio prepararsi da sé che acquistare un surgelato dal supermercato visto che in questo caso non sei certa di cosa metti nel piatto.
  • Fai ogni giorno un pò di movimento fisico. Muovere il corpo sviluppa endorfine la naturale via alla felicità. Basta poco anche quindici minuti. Te ne parlavo qui di come faccio io, non ti dico di fare la stessa cosa ma anche una semplice passeggiata porta a dei grandi benefici al corpo e alla mente. Basta pensare che c’è una tecnica che consiglia di fare una passeggiata per trovare una soluzione creativa ad un problema. Scegli comunque qualcosa che ti piace fare.
  •  Mettere in agenda le proprie vacanze che significano totale disconnessione. Se sono due settimane che siano due settimane, anche se le devi passare in città in giro tra i musei.
  • Capire quando mettere in agenda i momenti naturali di ricarica. Io per esempio nei cambi di stagione e in particolare in primavera rendo meno come anche sul finire di luglio inizi agosto. Per non parlare della ciclicità di noi donne. Io seguo un calendario lunare per capire quando ho più energia.

Tutto questo se fai un buon planning va messo in agenda. Non lo dimenticare!

Ora non ti resta che andare a scegliere il Planner Agenda giusto per te dove metterai per prima te stessa!

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto leggi i precedenti e seguimi ogni venerdì e condividilo con una tua amica o amico.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.