passi-per-trasformare-la-tua-passione-in-business

Esistono dei passi ben precisi per trasformare la tua passione in business?

Da tempo ormai coltivi una tua passione. Magari hai un lavoro da dipendente che ti permette di sostenerti economicamente. Da molto tempo vivi uno spazio tuo dove coltivare una passione che ti coinvolge pienamente e che ti fa sentire una donna appagata. Stai cominciando ad accarezzare l’idea di poter vivere economicamente parlando di quella passione per poterti sentire finalmente pienamente realizzata.

Oppure sei a casa ed hai del tempo utile da dedicare ad un tuo talento. Sei diventata brava in quella determinata cosa e ti chiedi quali possono essere i passi per trasformare una passione in business.

In concreto quali possono essere i passi per trasformare una passione in business?

Possiamo cominciare lavorando su 7 passi. Vediamoli assieme:

  • La prima cosa da fare è lavorare sul tuo “perché”. Ossia quella tua passione fa parte del tuo “perché”? In poche parole quando ti alzi dal letto al mattino essa fa parte della tua motivazione più profonda? Fatti questa domanda: Vale la pena cambiare “lo status quo” delle cose, come ad esempio accettare un lavoro part-time, per permettere a te stessa di avere il tempo utile affinché la tua idea cresca? C’ è un bellissimo libro di Simon Sinek che ti può aiutare.
  • Lavora su una tua vision e una tua mission. Avere una direzione chiara di dove vuoi essere fra cinque anni e dell’impatto che avrai su chi ti segue e del come arrivare alle cose ti facilita la vita. E’ come intraprendere un viaggio avendo molto chiara la meta e il percorso.
  • Fai un profondo lavoro sul tuo personal branding. Devi avere le idee chiare di chi sei e del cosa ti distingue dai tuoi competitor. Le idee chiare del cosa offri ai tuoi clienti e delle sensazioni che vuoi lasciare in chi ti segue siano essi follower, potenziali clienti, clienti.
  • Lavora al tuo modello di business e business plan. I passi da fare per trasformare una passione in business sono fatti anche da numeri. I numeri strutturano un’idea e la rendono sostenibile. Hai bisogno di sapere quale è il tuo mercato o nicchia di riferimento e di quali risorse hai bisogno.
  • Pianifica gli obiettivi raggiungibili a breve, medio e lungo temine per misurare la tua crescita. All’inizio essa non sarà solo di fatturato, anzi. Per cominciare hai bisogno che molte persone ti conoscano per allargare la parte alta del funnel ad imbuto rovesciato che porterà poi alle vendite.
  • Elabora una strategia. Ossia un piano d’azione fatto di passi che ti portano verso i tuoi obiettivi. Muoversi a vista facendo le cose giorno per giorno non ti porta a risultati tangibili e concreti.
  • Impara a fare marketing. Qui intendo un marketing a tua misura che non ti faccia sentire una venditrice di pentole ma che ti fa sentire il marketing come un valore condiviso.

Lavorare su questi passi fondamentali permette a te di strutturare la tua passione in un’idea di business di successo.

Cosa aspetti per cominciare?

Se hai deciso di trasformare la tua passione in un’idea di business e non sai bene da cosa cominciare prenota ora una seduta gratuita di trenta minuti con me per poterla strutturare assieme andando semplicemente qui!

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social e leggi i precedenti. I miei articoli solitamente escono il venerdì.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.