Apre questo Aprile lo spazio “ Donne di Valore “, che fanno crescere un piccolo biz, Mara Magrini, assistente virtuale. Ho conosciuto Mara grazie ad un contest su Instagram per poi avere avuto il piacere di poter parlare con lei. Mi ha colpito per la sua forza come donna e la sua preparazione e professionalità.

Perché ho scelto questo mese un’assistente viruale?

Perché credo che la forza della delega sia un elemento di crescita anche per una piccola attività.

Mara oggi ci parla un po’ di sé e di quale sia questa forza. Passiamo subito alle domande!

  • Molte delle donne con cui lavoro e anche alcune intervistate da me hanno avuto prima un lavoro come dipendenti per poi passare all’attività in proprio. Anche per te è stato così. Quali sono i vantaggi per te oggi dell’essere un’assistente virtuale?

Ho lavorato come dipendente per vent’anni come impiegata amministrativa/commerciale e, soprattutto negli ultimi tre anni, la mia situazione lavorativa era diventata una notevole fonte di stress e pesantezza. Sono a tutti gli effetti una libera professionista da ottobre 2018 e, pur essendo assistente virtuale dal 2017 e avendo aperto la partita iva a maggio dell’anno scorso, solo da pochi mesi posso dire di essere libera. Il primo vantaggio è assolutamente la bellezza di poter organizzare il tempo a mia disposizione basandomi solo sul mio lavoro e le mie necessità. Avere il totale potere sulle mie decisioni operative e organizzative, non ha prezzo. Attenzione, ho pur sempre delle regole da rispettare, delle scadenze e dei comportamenti da dover adottare nei confronti dei miei clienti, ma ora è tutto un altro genere di vita. Inoltre, ho la possibilità di conoscere, confrontarmi e collaborare con diverse figure professionali, con donne che hanno voglia di crescere e di realizzare i propri sogni.

  • Chi è l’assistente virtuale e chi aiuta?

L’assistente virtuale è una professionista che collabora da remoto con vari professionisti o piccole/medie imprese di diversi settori, ma preciso che non tutte le assistenti virtuali svolgono le stesse mansioni. Ognuna è specializzata in settori diversi in base al proprio bagaglio lavorativo precedente oppure in base alle proprie attitudini.

  • Tu dici che l’assistente porta una ventata di leggerezza nella vita lavorativa ma anche privata di una donna che lavora. Vuoi spiegare meglio?

Si, a me piace chiamarla leggerezza. Puoi anche definirla libertà, ma secondo me il mio supporto va inteso come il mezzo che ti permette di affrontare le giornate lavorative con il sorriso. Collaborare con me dà alle donne che mi scelgono, la possibilità di alleggerire il proprio tempo. È un rapporto lavorativo che ti dà l’opportunità di dedicarti totalmente alle attività basilari per la crescita del tuo business, ma non solo, perché potrai prendere in considerazione perfino l’idea di avere del tempo libero da dedicare a te stessa o alla tua famiglia. Potrai finalmente far filare lisce le cose, insomma 😉 Come dico sempre … più #tempoleggero per te!

  • Un’ assistente virtuale può essere specializzata per operazioni specifiche e per target specifici di clientela. Quali sono questi campi di attività? E se io dovessi assumere un’assistente virtuale quali sono i passi necessari da fare?

Ci sono professioniste che si occupano di marketing, social media, contabilità, organizzazione eventi, grafica, traduzioni, editing oppure costruzioni siti web e chi più ne ha più ne metta. Inoltre, non tutte si rivolgono alla stessa nicchia di mercato. C’è chi è specializzata nel campo del turismo, in quello finanziario, nel digitale o nel settore del benessere. Fortunatamente questo lavoro da remoto, permette di specializzarsi nel campo più affine alle proprie capacità, esperienze o conoscenze. Per questo la prima mossa da fare è cercare l’assistente virtuale che si occupa nello specifico di quello di cui hai bisogno. Contattarla via email e successivamente, durante una prima call conoscitiva, tempestarla di domande per capire se è lei la persona adatta a te. Se hai bisogno di una traduttrice e invece ti rivolgi a un’assistente virtuale che da anni si occupa di creazione siti internet, capisci che c’è qualcosa che non va nella tua ricerca? Un altro aspetto che secondo me non è da sottovalutare, e che può essere percepito maggiormente durante una call, è quello di capire subito se tra te e lei c’è feeling. È vero, nessuno di noi ha la palla di vetro e le sorprese possono sempre esserci da entrambe le parti ma, se già a pelle capisci che tra te e lei c’è affinità, se trovi delle cose in comune, vedrai che il lavoro sarà ancora più facile da svolgere.

  • Vuoi lasciare alle mie lettrici una tua risorsa utile che le aiuti a scegliere?

Con piacere Anna Paola.

Da poco ho revisionato e ampliato i contenuti della mia guida COME TROVARE L’ASSISTENTE VIRTUALE DEI TUOI SOGNI. Una guida nata proprio dalla mia voglia di condividere informazioni e introdurre le persone nel mondo dell’assistenza virtuale. Mi sono resa conto che la maggior parte delle persone che desiderano avvicinarsi all’assistenza virtuale, hanno diversi dubbi. Non sanno cosa poter delegare e soprattutto non conoscono i vantaggi reali che possono ottenere, collaborando con una figura professionale come la mia. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀

Ecco perché in queste 16 pagine troverai tutto sulla figura dell’assistente virtuale:

  1. Chi è, cosa fa e di cosa si occupa

2. Perché ne hai bisogno e i vantaggi nel collaborare con lei

3. Dove puoi trovare un’assistente virtuale, quanto costa e come sceglierla

4. Una Check-list che suggerisce alcune attività da delegare

5. Un worksheet per aiutarti a capire che cosa poter delegare

6. Come condividere le attività con un’assistente virtuale e suggerimenti e segreti per poter impostare una collaborazione proficua

Puoi scaricarla gratuitamente cliccando su questo link https://www.subscribepage.com/newlaguidaav che ti permetterà di iscriverti alla mia newsletter.

Grazie Mara per il tuo prezioso contributo!

Per chi voglia seguire Mara potete andare su www.maramagrini.it e su IG la trovate su @mara_assistentevirtuale!

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.