Hai una passione che vorresti fare diventare un tuo lavoro in proprio e muori dalla voglia di iniziare?

Siamo già a Maggio inoltrato e hai visto che molte altre sono già partite con il loro biz ad inizio anno e quindi sono già un pò avanti mentre tu sei ancora arenata tra dubbi vari. Per questo non vedi l’ora di acquistare un dominio e aprire partita iva da subito e lanciarti. Stai attenta!

Non voglio frenarti. Ti invito solo a lavorare su alcuni punti che permetteranno a te e al tuo business di superare brillantemente il primo anno di vita e di fare così un ottimo lancio che non rischia una caduta nel vuoto.

Vediamoli assieme:

  • Cerca di lavorare sui dettagli del tuo business: non basta avere un’idea basata su una passione ma devi lavorare anche su ciò che offri nello specifico. Se rimani solo sull’idea significa che la tua è solo una bozza quando invece ti è necessario anche lavorare su un’altro livello. Non sei perciò ancora pronta. Prenditi del tempo e cerca di capire nello specifico quale problema vai a risolvere ad una tua cliente ideale.

  • Fai un buon lavoro sulla tua Mission ossia il spiegare perchè fai quello che fai: la Mission non è semplicemente una frase che ti rappresenta, è qualcosa di più. E’ la guida che sorregge tutto il tuo business e che ti aiuta a strutturarlo e a farti trovare dai clienti giusti, proprio quelli che vuoi tu.

  • Fai un Business Plan: é necessario ed imprescindibile capire se il tuo business è sostenibile. Non puoi mettere la testa nella sabbia come uno struzzo senza parlare o affrontare il tema soldi. All’inizio è necessario preventivare i tuoi costi, il fatturato, i guadagni, i preventivi, le tasse. Questi conti li devi fare prima di partire per poter capire se il tuo business è sostenibile o meno e se ha la possibilità di crescere.

  • Lavora sulla tua visione da qui a tre anni: ti sembra già difficile poter lavorare da qui a fine mese e come pensi di poter immaginare te stessa da qui a tre anni? E’ un pò come partire per un viaggio senza avere una meta. Avere un punto d’arrivo a medio-lungo termine ti permette di poter formulare una strategia e di non muoverti a vista e fare così dell’ottimo marketing.

  • Fatti un planning: prendi i tuoi obiettivi di primo anno e dividili in task. Poi mettili in agenda. Pianifica trimestre per trimestre. Visto che sei all’inizio cerca di stare lunga con i tempi. Avrai un metodo di lavoro che ti porterà a risultati tangibili.

  • Fai un’analisi dei tuoi competitor: i competitor esistono eccome e non dobbiamo averne paura. Cerca di capire chi ti piace di più e perché in modo da poterti differenziare lavorando sui tuoi punti di forza. Oltretutto sapere che esistono ti dà la conferma che non ti stai lanciando proprio nel vuoto e che la tua attività ha un mercato.

  • Non dimenticare l’importanza di avere una tua newsletter: pensare di promuoversi solo attraverso i canali social non è una buona idea. I canali social non sono di nostra proprietà. Se Fb chiude noi perdiamo tutti i nostri contatti e così addio lavoro fatto. La newsletter come il tuo sito è tua ed è un canale privilegiato. Chi si è iscritto ti ha scelto ed è lo strumento più altamente fidelizzante. Costruiamo così una nostra mailing list e diamogli contenuti ricchi e di valore.

  • Fai networking: un business è fatto di relazioni. Interagisci e sii presente nei gruppi ma anche con le tue colleghe. Una torta può essere divisa in diverse porzioni.

Per poter fare crescere il tuo piccolo biz scarica ora la mia guida regalo! Crescerai bene e più in fretta!

P.S. Se hai trovato interessante questo articolo seguimi ogni venerdì e condividilo con un’amica! Non dimenticare di leggere i precedenti.

2 Comments

  1. Viviana
    Maggio 17, 2019 at 1:50 pm

    Ciao Anna Paola, ho trovato molto interessante il tuo articolo.
    Trovo che aver suddiviso in punti spiegati chiaramente mi possa aiutare molto, anche se ho avuto qualche tentennamento sulla visione a lungo termine (tre anni)…. inevitabilmente ho pensato a quanti anni avrò 🙁

    • Anna Paola Mastria
      Maggio 17, 2019 at 3:50 pm

      Viviana non porre limiti! Tutto è possibile soprattutto per donne come noi…gli anni sono un dettaglio di poca importanza.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.